Ti trovi qui:

Home

Alastair Miles

Alastair Miles

Basso

Alastair Miles è internazionalmente riconosciuto come uno dei bassi più importanti del mondo. Nato a Harrow, ha studiato flauto traverso presso la Guildhall School of Music prima di intraprendere la carriera di cantante di grande successo, durante il quale si è esibito in teatri di fama tra cui il Metropolitan Opera, New York, San Francisco Opera, Wiener Staatsoper, Bayerische Staatsoper, Amsterdam Opera e La Scala di Milano. Ha un repertorio stilisticamente ampio, e ha realizzato oltre settanta incisioni.
Nel Regno Unito Alastair Miles appare regolarmente presso la Royal Opera House, Covent Garden e l'English National Opera, così come la National Opera Gallese, North Opera e Glyndebourne. I suoi ruoli recenti comprendono Narbal ne' Les Troyens per l'Amterdam Opera, Creonte Medea in Corinto per la Bayerische Staatsoper, Zaccaria in Nabucco per la Wiener Staatsoper, Commendatore e Don Giovanni per il Glyndebourne Festival, Poliferno ne' Niobe, Regina di Tebe al Covent Garden, Osmin Die Entführung aus dem Serail con la OAE (Labadie), il duca Alfonso ne' Lucrezia Borgia per English National Opera.
In ambito concertistico, Alastair si è esibito con importanti orchestre del mondo e direttori d'orchestra; apparizioni recenti includono Sogno di Geronzio e Messia con Sir Colin Davis e la London Symphony Orchestra, Schumann Faustszenen con Nikolaus Harnoncourt e la Royal Concertgebouw Orchestra e Beethoven 9 Sinfonia con Michael Tilson Thomas e San Francisco Symphony Orchestra.
Tra gli impegni futuri figurano Claudio Agrippina per Opéra de Dijon con Emmanuelle Haim, Daland Der fliegende Holländer per Opéra Royal de Wallonie di Liegi, Die Zauberflöte con Daniel Harding al Festival di Lucerna, Passione secondo Matteo con la Dallas Symphony Orchestra e Filippo II ne' Don Carlo per la Deutsche Oper di Berlino.
 Miles ha contribuito a settanta incisioni tra cui un disco recital di grandi arie d'opera per Chandos. Molti per Opera Rara: Orazi e Curiazi, Medea in Corinto, Ricciardo e Zoraide, Rosmonda d'Inghilterra e Maria Regina d'Inghilterra.

teatro