Ti trovi qui:

Home

Alida Berti

Alida Berti

Soprano

Inizia gli studi in Toscana con il M° Valiano Natali.
Nel 1996 partecipa al Concorso Internazionale dell'Accademia delle Muse dove vince il premio per la migliore Voce.
Nel 1997 si diploma ai corsi di perfezionamento dell'Accademia Kairos di Verona, con i M° Monetti, Fussi, Canetti, Patti.
Nel 1998 e 1999, a Verona, debutta ne La Bohème di G. Puccini e L'elisir d'amore di G. Donizetti con la compagnia giovani cantanti diretta dalla M° Michela Forgione.
Dal 1998 ad oggi studia e partecipa alle Master Class del M° Jerzy Artysz prendendo parte a diversi concerti a Valencia in Spagna.
Nel 2001 e 2002 canta in numerosi Concerti e Gala per il Festival Pucciniano.
Nel 2003 svolge un'intensa attività concertistica, invitata da numerosi circoli lirici italiani; nella stessa estate debutta in diverse basiliche, chiese, cattedrali italiane L'Exultate Jubilate di W. A. Mozart.
Nel 2004 al Teatro dell'Olivo di Camaiore (Lucca), è Rita nell'omonima opera di G. Donizetti con l'Orchestra Filarmonica di Carrara diretta dal M° Loprieno.
Nel 2004 e 2005 collabora con i direttori d'orchestra Carlo Bernini e Stefano Adabbo in una serie di Concerti; riceve il XII° premio Verdi d'Oro con Olga Borodina e Paolo Pecchioli.
Nel 2006 partecipa al Concerto per la Misericordia Nazionale con Lando Bartolini e Andrea Rola e al Concerto per il XIII° Verdi d'Oro con Norma Fantini e Massimiliano Fichera accompagnati dal M° Paolo Raffo.
Collabora con la D. G. F. Design e Claravox come testimonial prestando la voce e l'immagine per un esperimento unico nel suo genere.
Nell'autunno del 2006 canta in diversi concerti con il Circolo G. Verdi di Camaiore e con il "Circolo La Bohème di Torre del Lago; collabora con l'Associazione Flam di Lucca e con l'orchestra del Teatro del Giglio diretta dal M° Stefano Adabbo, per tre concerti dello Stabat Mater di Luigi Boccherini.
Dal 2007 perfeziona il repertorio operistico con il M° Marco Balder con cui tiene importanti concerti.
Nel 2008 è stata selezionata dalla Sig.ra Cristina Muti ed ingaggiata dal Ravenna Festival per la produzione di Traviata di G. Verdi, diretta dal M° Patrick Fournillier.
Successivamente viene invitata a Parma dalla Fondazione Arturo Toscanini per una selezione dell'Opera La Traviata di G. Verdi diretta dal M° Patrick Fournillier.
Ha interpretato il ruolo di Musetta ne La Bohème di G. Puccini al Festival "Il Serchio delle Muse di Bagni di Lucca".
Prossimamente aprirà la serata televisiva del Premio Internazionale Michelangelo ripreso dalla Rai.
Nel 2009 tiene concerti di belcanto per l'Associazione Europa Arte e collabora con le Fondazioni
G.U.S. e U.E.C.U. di Milano, tenendo prestigiosi concerti alla Sala Verdi.
Nell'autunno 2009 ha interpretato, in occasione del Premio Verdi D'oro, Lucia di Lammermoor di G. Donizetti.
Successivamente ha interpretato La Cantica di San Benedetto di Jacob De Haan nell'Auditorium di San Romano in Lucca accompagnata dall'Orchestra di Prato, diretta dal Maestro Alessio Stabile.
Nell'agosto del 2011 ha cantato ne La Boheme di G. Puccini nel ruolo di Musetta al Festival Pucciniano di Torre del Lago.
In seguito tra il gennaio febbraio 2012 si è esibita presso il Teatro Carlo Felice di Genova nella produzione dell'Opera La Boheme nel ruolo di Musetta.
Nel giugno del 2012 ha avuto moltissimo successo nel ruolo di Valencienne ne La Vedova Allegra presso il Teatro Verdi di Trieste.

teatro