Ti trovi qui:

Home

Renato Bruson

Renato Bruson

Baritono

Nato a Granze, in Veneto, dopo gli studi al Conservatorio di Padova debutta nel 1961 a Spoleto in IL TROVATORE e, poco dopo, al Teatro dell'Opera di Roma con I PURITANI.

Inizia quindi un?intensa e prestigiosa carriera in tutti i maggiori teatri e le sale da concerto del mondo annoverandosi come uno dei più importanti baritoni dei nostri tempi. Nel 1970 debutta a Firenze in UN BALLO IN MASCHERA diretto dal M° Riccardo Muti, iniziando un sodalizio che dura tuttora.

Nel 1972 debutta al Teatro alla Scala di Milano con LINDA DI CHAMOUNIX di Donizetti, musicista al quale si dedica realizando interpretazioni che diventeranno di riferimento:

CATERINA CORNARO, POLIUTO, LUCIA DI LAMMERMOOR, GEMMA DI VERGY, MARIA DI ROHAN, ROBERTO DEVEREUX, BELISARIO, LA FAVORITA, IL DUCA D'ALBA, FAUSTA e DON PASQUALE.

Nel 1975 fa il suo debutto internazionale al Covent Garden di Londra in UN BALLO IN MASCHERA diretto dal M° Claudio Abbado, riscuotendo un successo sensazionale. Tornerà a Londra con SIMON BOCCANEGRA, DON CARLOS, OTELLO, MACBETH, LA FORZA DEL DESTINO e FALSTAFF.

Nel 1978 debutta alla Staatsoper di Vienna in MACBETH; da allora il suo nome è ininterrottamente presente nel cartellone di questo Teatro.

Ricordiamo inoltre l'OTELLO alla Scala di Milano diretto da Carlos Kleiber, I VESPRI SICILIANI e OTELLO al Maggio Musicale Fiorentino con Muti.

Nel 1987 debutta DON GIOVANNI a Torino, ruolo poi riproposto a Vienna, inaugura la stagione alla Scala di Milano con NABUCCO e l'anno dopo ritorna a Milano con una straordinaria produzione de I DUE FOSCARI. Nel 1988 ottiene inoltre un grandissimo successo personale nelle nuove produzioni verdiane di STIFFELIO e I VESPRI SICILIANI alla Staatsoper di Vienna.

Da ricordare la GIOVANNA D'ARCO (registrata dalla Decca) con la direzione del M° Chailly a Bologna nel 1989. Ancora con Riccardo Muti canta in LA TRAVIATA al Festival di Salisburgo (1996) e in MACBETH nella produzione che apre la stagione 1997/98 del Teatro alla Scala di Milano. Nel 2002 partecipa alla produzione di LA TRAVIATA a Busseto, con la regia di Franco Zeffirelli, trasmessa dalla Rai e registrata in dvd.

'Lo stesso anno debutta in EDIPO RE di Leoncavallo a Torino.
Nel 2006 ha registrato in dvd con la "DECCA" LA TRAVIATA al fianco di R. Fleming e R. Villazon. Nel 2007 ha cantato a Zurigo in NABUCCO e in LA TRAVIATA, a Roma in RIGOLETTO e in LA TRAVIATA. Nel 2008 è tornato all'Opera di Roma per TOSCA ed a Zurigo per RIGOLETTO e NABUCCO; nella stagione canterà LA TRAVIATA alla Scala di Milano, a Zurigo e ad Avenches. Nel 2009 si segnala il ritorno al Carlo Felice di Genova per ANDREA CHÉNIER e a Zurigo con TRAVIATA e RIGOLETTO.

Il Maestro Bruson ha ricevuto il titolo di "Kammersänger" della Staatsoper di Vienna.
Protagonista di innumerevoli recital in ogni parte del mondo è frequente ospite in concerti di rilevanza internazionale accanto a Josè Carreras e ad Andrea Bocelli.

teatro