Ti trovi qui:

Home

Riccardo Canessa

Riccardo Canessa

riccardo canessaInizia l'attivita di regista con Rigoletto al Coliseu di Lisbona, Otello negli Stati Uniti, Tosca in Francia, e La Bohème a Lucca, Pisa Livorno e Mantova.

Debutta al Teatro Filarmonico di Verona nel novembre 1999 con Traviata; seguono Tosca a Salerno, Carmen a Padova, Il Barbiere di Siviglia, Don Pasquale, Cavalleria Rusticana e Pagliacci ad Adria.

Nel 2001 è invitato in Spagna per diverse rappresentazioni di Rigoletto, debutta all'Opera di Marsiglia con I lombardi alla prima Crociata e si occupa degli allestimenti della Serva Padrona in Veneto e de L'Elisir d'amore ad Orvieto.

Nel 2002 torna a Marsiglia con ben due titoli: Macbeth e Don Chisciotte, quest'ultimo ripreso anche a Nizza. Ottiene inoltre un grande successo personale al Regio di Parma con il dittico La Clochette di Egidio Romualdo Duni e Il Campanello di Donizetti.

È stato regista tra l’altro, del Macbeth a Parma, per incarico della Fondazione Toscanini e recentemente della Tosca all’Arena Flegrea di Napoli (settembre 2007) e del Falstaff  presso il Teatro Magnani di Fidenza (novembre 2007).

Dopo varie esperienze professionali nell'ambito della lirica in qualità di tecnico della voce, Direttore artistico e produttore, nell'estate 1998 diventa aiuto regista in Arena, partecipando agli allestimenti di Rigoletto, Nabucco, Un ballo in maschera, Aida e Tosca. Lavora successivamente, con uguale incarico, al Siegfried e alla Bohème rappresentati rispettivamente al Festival di Erl e al Teatro Regio di Parma.

teatro