Ti trovi qui:

Home

News

02/10/2010

"Crescere in musica" al Verdi

la Città di Salerno, 02/10/2010

«Sento, a mo’ di Quasimodo, "nostalgia del mio futuro" e i bambini sono senza dubbio il mio futuro». E’ stato probabilmente questo il motivo per cui Andrea Pisani Massamormile, presidente di Banca Carime, ha scelto di finanziare il progetto "Crescere in musica".
Si tratta di un’iniziativa finalizzata alla formazione del coro di voci bianche del TeatroVerdi, presentato ieri mattina nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno alla presenza del segretario artistico del Massimo cittadino, Antonio Marzullo, del maestro del coro Silvana Noschese, e del sindaco Vincenzo De Luca. Qundicimila gli euro che la Banca Carime ha deciso di destinare all’iniziativa che permetterá la nascita di una vera e propria scuola di "musica corale" - con 80 bambini di ambo i sessi dai 7 ai 14 anni - fucina sia per le produzioni liriche del Verdi sia per manifestazioni e concerti organizzati dal Teatro in collaborazione con le altre amministrazioni.
Stasera il debutto ufficiale per le voci bianche con lo spettacolo gratuito "Al lupo, al lupo!". «Ci auguriamo che l’esempio della Banca Carime venga seguito da altri», questo l’auspicio del primo cittadino che ha commentato: «In un paese a misura dell’uso privato delle istituzioni, c’è ancora chi, come noi, combatte una sfida personale nel rispetto dei propri padri. E’ bene, quindi, che coloro che decidono di resistere si riuniscano in modo da creare le condizioni migliori per il futuro».
Un progetto, questo, che amplia lo spettro di opportunitá offerte del Teatro Verdi.

Fiorella Loffredo

la Città di Salerno, 02/10/2010 pagina 45 sezione: NAZIONALE, www.lacitta.it

 


teatro