Ti trovi qui:

Home

News

26/03/2010

E Matteo sarà sul palco... come Pavarotti. ll giovane cantante di Sassuolo scritturato per l'Elisir d'amore in scena a Salerno. Il maestro Daniel Oren: "Un talento che merita di essere curato e di crescere"

Il Resto del carlino, 26/03/2010

Per Matteo Macchioni, il giovane cantante di Sassuolo, che partecipa alla finale di 'Amici', si preparano già importanti impegni artistici. Infatti è stato scritturato per essere fra i protagonisti della stagione del Teatro municipale ‘Giuseppe Verdi’ di Salerno.

Lo ha annunciato il direttore artistico del teatro, il maestro Daniel Oren, che ha aggiunto che Matteo “ha una voce molto bella, sorridente, un talento che merita di essere curato e di crescere. E attraverso Matteo, che partecipera’ anche ad un galà, contiamo di attirare anche molti giovani, che di solito non frequentano la lirica’’ Secondo il calendario presentato, Matteo Macchioni sarà sul palco per un nuovo allestimento di 'Elisir d'amore' di Donizetti, nella parte di Nemorino: l'aria 'Una furtiva lacrima' fu uno dei cavalli di battaglia di Pavarotti.

Oren ha sottolineato che gli piace coinvolgere nuovi talenti, “purché amino davero la musica e non facciano come certi registi che sembrano voler andare contro la musica, contro Puccini o contro Verdi”.

Salerno, 26 marzo 2010
Il Resto del Carlino (www.ilrestodelcarlino.it)

 


teatro